Visto il successo ottenuto nell’anno appena trascorso, la Pro-Loco di Brancaleone prosegue la sua mission con determinazione e tanta voglia di conoscere il territorio, sopratutto offrirlo in chiave escursionistico-sperimentale, che avrà modo di evolversi in futuro in una grande risorsa che identifichi il territorio in tutte le sue bellezze nascoste.Itinerari semplici e talvolta alla portata di tutti, che quest’anno intendono concretizzare  gli scambi culturali con le altre provincie Calabresi, ricche anch’esse di luoghi speciali. Infatti il Tour quest’anno toccherà tutte le provincie della Regione con una tappa speciale a Matera “Capitale della Cultura 2019” che si preannuncia a Maggio.

Anche quest’anno lo staff organizzativo prevede alcune tappe speciali che vedranno protagonisti giovani talenti della musica che saranno chiamati ad esibirsi in momenti particolari lungo la scia dei successi dell’anno 2015.

Anche il logo rinnovato per questa occasione, che rappresenta un Pavone stilizzato che rievoca la simbologia Armena, proprio come le radici di Brancaleone sede nei secoli passati della presenza di questi popoli che lasciarono la loro cultura in questo territorio ancora tutto da scoprire e conoscere. Il pavone, simbolo di positività e spiritualità, infatti è proprio questo che rappresenta Kalabria Experience che è un mix di attività che si scontreranno con la voglia di valorizzare ogni luogo, e con ogni mezzo che offre la tecnologia.

Il binomio Kalabria Experience quest’anno assume anche un alto valore simbolico di coordinazione e collaborazione, infatti saranno ben 3 organizzazioni che entrano a far parte del palinsesto organizzativo e che intende promuovere le domeniche fuori porta ovunque, guidati ed accompagnati da professionisti come:

Pasquale Callea (Porpatima Trekking), Serena Palermiti (Presidente centro Studi P.E.TER), Daniela Strippoli (Guida Turistica e proprietaria del marchio “In Calabria Ti Guido Io”) ma anche figure che saranno chiamate a guidarci e a farci comprendere la natura e l’archeologia, stiamo parlando dell’immancabile colonna portante SEBASTIANO STRANGES (Archeologo benemerito, Agronomo e  ricercatore storico) e poi figure professionali come Carlo Fiumanò (Consulente per la sicurezza)nominato dalla nostra Associazione, a cui ci appelleremo per guidare le carovane nel modo più sicuro possibile.

 

IL PROGRAMMA:

6 MARZO: Escursione “Rocca di San Fantino” (Motticella di Bruzzano) (RC)

Passeggiata naturalistico-culturale alla rocca di San Fantino e al Borgo di Motticella per conoscere la storia, le leggende, le peculiarità di un luogo dalle caratteristiche morfologiche straordinarie.

20 MARZO: Escursione Culturale alle Rocche di Prastarà (RC)

Passeggiata in uno dei luoghi più spirituali del territorio Reggino, qui sede di un noto film Western “La taverna di Tacca del lupo” (anni ’50), ammireremo le rocche che furono sede del Santo Elia, in questa tappa sarà prevista la partecipazione del musicista Alessandro Santacaterina (talento della chitarra battente) che eseguirà alcuni brani in questo teatro naturale perfetto.

3 APRILE: Escursione-Trekking sul “Monte Tre Pizzi” (Ciminà) (RC)

Trekking sul mmonte San Pietro comunemente chiamato Tre Pizzi, si tratta di un vulcano spento dalle caratteristiche curiose che lo identificano con la forma di 3 pennacchi. Un vero trekking fin su i 700mt di quota che farà vibrare l’anima.

17 APRILE: Escursione Culturale a Zagarise  e Cascata del Campanaro (KR)

Un angolo di foresta equatoriale in Calabria. Un escursione in simbiosi con la natura più incontaminata della Sila piccola dove l’emozione della cascata da un salto di  22 metri, ed il colore delle gole rosse per la particolare arenaria che compone le alti pareti rocciose e le piante rare che solo li trovano il loro habitat ideale,  immergono in una dimensione quasi surreale e paradisiaca che non può che stupire e lasciare senza fiato.

24 APRILE: Escursione-Trekking  Brancaleone-Staiti “Sui sentieri del tempo” (RC)

Trekking-Evento che mira a riscoprire il gusto del cammino atrraverso le vie di comunicazione usate dai nostri antenati che collegarono al tempo, il Feudo di Brancaleone con il Casale di Staiti, 10km di natura, cultura e paesaggi mozzafiato che culmineranno a Staiti dove saremo accolti dalla Pro-Loco che ci consentirà di gustare un ottimo pranzo in uno dei palazzi storici del borgo.

(RINVIATA) 8 MAGGIO:  Escursione alle “Dolomiti del Sud” di Canolo (RC)

Uno dei luoghi più belli della Calabria Jonica, che si interseca nella natura selvaggia che rievoca le conformazioni rocciose del Trenino Alto Adige, qui visiteremo le caverne che erano antiche Cave per l’estrazione di minerali. La natura incontaminata ci farà vivere in un atmosfera alpina ma al contempo con contrasti tipicamente mediterranei.

14-15 MAGGIO: Week end a Matera (MT)

Capitale della Cultura 2019, voluta fortemente per connettere l’origini del monachesimo Bizantino di Brancaleone con il Bizantinismo Lucano. La città di Matera, è una meta molto ambita dal turismo europeo che ogni anno visita le gravine e la città ricca di scorci fantastici e suggestivi. Qui Mel Gipson scelse la location ideale per girare il film “The Passion of Christ” che riscosse un grande successo in tutto il mondo.

22 MAGGIO: Escursione a Pietra Cappa – Natile Vecchio (RC)con Serena Palermiti 

Trekking turistico in una delle tappe più ambite anche dal turismo Calabrese e locale che giunge sin qui per ammirare il monolite più grande d’europa. Quest’anno lo faremo con Serena Palermiti (Geologa e guida Sensoriale) che ci permetterà di connettere l’anima alle energie che questa pietra sprigiona. Accolti dalla Pro-Loco di Kappa di Careri vivremo una domenica ricca di emozioni, avventura ma anche spiritualità e ricongiungimento con noi stessi.

12 GIUGNO: Escursione Culturale a Stilo-Bivongi-Pazzano (RC) sulle orme del monachesimo.

Guidati dall’instancabile Daniela Strippoli (Guida Turistica di In Calabria Ti Guido Io), vivremo una domenica ricca di cultura e di fascino sulle orme del monachesimo Bizantino che ci permetterà di ammirare le antiche vestigia presenti in questo itinerario obbligatorio per noi calabresi dalle radici antiche e profonde del culto greco-Bizantino.

26 GIUGNO: Escursione Trekking “Valli Cupe (CZ) sulla via del canyon più bello d’Europa

Il canyon delle Valli Cupe, nella presila catanzarese è unico in Italia per le caratteristiche geomorfiche che presenta  è infatti ricco di  una grande  varietà botaniche di rara e straordinaria bellezza. Tra queste la rarissima Felce bulbifera, un vero e proprio fossile vivente di cui si sono trovate tracce  che risalgono a circa 350 milioni di anni fa. Bellissime sono le cascate, gli alberi secolari che si incontrano lungo il cammino e l’atmosfera che accompagna il trekking che si presenta di livello impegnativo.

(RINVIATA) 10 LUGLIO: Escursione trekking “La Verde” (RC)

Ritorna con grande clamore, questa tappa, sperimentata l’anno scorso che ha visto una grande partecipazione e interesse, il canyon si sviluppa in un percorso tra rocce suggestive e imponenti che conducono in grandi pozze d’acqua freschissima e azzurra, dove fare il bagno. Contrasti e sensazioni che entreranno in collisione con il nostro modo di vivere la natura, che qui, aspra e selvaggia sembra accoglierti come in un grembo per poi rigenerarti l’anima e lo spirito.

16-17 LUGLIO: Gran Tour Kalabria Experience: Le Castella, S. Severina, S. Giovanni in Fiore, Villaggio Palumbo, Lago Ampollino, Pizzo Calabro (CZ)-(KR)-(VV)

Tappa che riassume il valore più intrinseco del Tour di quest’anno, per vivere la bellezza della costa degli Aranci, il parco Nazionale della Sila con il suo lago Ampollino e la costa degli Dei, IN UN WEEK END TUTTO DA VIVERE!

24 LUGLIO: Escursione Trekking Cascate del Maisano con Porpatima Trekking

Trekking in un luogo dalla bellezze suggestive, con queste enormi e imponenti cascate chiamate anche ;”U SCHICCIU DA SPANA”, che cadono lungo le pendici della montagna per tre bellissimi salti. Nel cuore dell’Aspromonte saremo guidati da Pascquale Callea che ci porterà in questo luogo fantastico al limite della suggestione, infatti il percorso sarà un susseguirsi di panorami che toglieranno il fiato.

INFO: (A. Pasquale Callea) Tel 349- 4948 201 e-mail: porpatimatrekking@libero.i

 

31 LUGLIO: IV^ Edizione WORK-SHOP TERRITORIALE Brancaleone (RC)

Dopo le 3 passate edizioni che hanno visto la nostra associazione girare in lungo e in largo per il territorio, quest’anno il Work-shop propone un itinerario che punta alla rivalutazione delle risorse storico-naturalistiche-museali di Brancaleone, per una giornata intensa di sana cultura che consegnerà un importante attestato ai partecipanti.

6 AGOSTO:  Escursione Torrente Vena Bova Marina (RC) con Porpatima Trekking

Raggiungeremo in auto la loc. Apambelo e da qui inizierà il percorso a piedi sul letto del Torrente, immersi nella natura incontaminata tra intrecci d’acqua e roccia, si potrà ammirare la vegetazione che caratterizza le nostre fiumare, uno fra tutti l’oleandro.
Osserveremo anche un antico acquedotto ad arco e ci inoltreremo verso le gole che in alcuni punti si stringono fino ad un metro di larghezza, facendoci rimanere senza fiato!!!
Ci ritroveremo immersi nella natura in un vero e proprio canyon risultato di fenomeni erosivi che si verificano quando l’acqua di un torrente incide energicamente il proprio letto in rocce compatte e molto resistenti, generando valli strette e con pareti molto ripide.
Lungo il percorso vedremo anche la fauna che caratterizza le fiumare come i granchi d’acqua dolce e alcune specie di anfibi. Escursione breve ma suggestiva.

INFO: (A. Pasquale Callea) Tel 349- 4948 201 e-mail: porpatimatrekking@libero.i

 

(RINVIATA) 7 AGOSTO: Escursione Cascate Marmarico e Monastero San Giovanni Theristi (RC)

Un trekking affascinante verso la cascata più grande dell’Appennino meridionale  con i suoi 114  metri di altezza in terra Bizantina dove, natura e spiritualità si incontrano in una bellissima armonia. e abbazie Prima di ritornare è d’obbligo la visita al Katholikon di San Giovanni Teristi luogo di pace e di grande spiritualità bizantina.

1O-15 AGOSTO: MOSTRA KALABRIA EXPERIENCE A BRANCALEONE (RC)

Prevista una mostra fotografica che racconta i nostri viaggi della passata edizione 2015 attraverso gli scatti fotografici che faranno viaggiare il visitatore anche solo con la fantasia. Questo evento sarà anche un modo per far conoscere il territorio ai turisti presenti in questo periodo nella nostra cittadina e che esprime la volontà di farsi promotrice delle bellezze naturalistiche del nostro territorio.

13 AGOSTO: Escursione Torrente Siderone -Bova M.na-(RC) con Porpatima Trekking 

Partendo da Piazza Municipio ci dirigeremo, attraversando la parte antica di Bova Marina detta il “borgo”, fino in loc. Spina Santa, dove si erge l’antico Seminario Vescovile da qui continueremo lungo il torrente Siderone immersi nella natura. Un viaggio a ritroso nel tempo percorrendo grosso modo la strada comunale che collegava Bova “la Chora” alla Marina e che gli antenati percorrevano per raggiungere la costa e fare scambi commerciali e per la fiera che si svolgeva proprio sul letto del torrente ogni 2 settimane.
Tra roccia e agrumeti, inoltre si potranno ammirare le “sene”(norie) opere di ingegneria idraulica che servivano a captare l’acqua della falda. Infine raggiunta la loc. Characa vedremo il Ponte ad Archi detto “Archi di Characa” su cui passava la suddetta strada e la grande Sena detta a “Sena di maru Cuzzuni”.

INFO: (A. Pasquale Callea) Tel 349- 4948 201 e-mail: porpatimatrekking@libero.i

 

18 SETTEMBRE: Escursione Trekking ad “Africo Antica” (RC)

Africo antica, nel cuore dell’Aspromonte, luogo dell’anima, disabitato ma che relativamente affascina il viaggiatore che ne rimane rapito da così tanta bellezza.

 

9 OTTOBRE: Escursione Culturale al “Bosco di Rudìna” (Ferruzzano) (RC)

Trekking-culturale che ci porterà a scoprire questo bellissimo sito SIC (sito di interesse comunitario) a ridosso del borgo di Ferruzzano Superiore, dalle caratteristiche morfologiche particolari, la tappa vuole essere anche un modo per far conoscere ai visitatori le specie vegetali che si trovano in questo luogo e che sono frutto dell’interesse di studiosi provenienti da tutto il mondo.

23 OTTOBRE: Escursione Culturale alle grotte rupestri di Zungri e museo di Vito Capialbi (VV) 

Zungri è l’esempio di insediamento rupestre tra i migliori conservati in tutta la Calabria. L’esempio di come la semplice grotta troglodita si evolve nel tempo fino a costituire  veri e propri nuclei abitativi in grotta. Un luogo incredibile dove il tempo sembra arrestarsi per lasciare spazio alla fantasia dell’immaginazione. L’escursione culturale prosegue fino al castello di Vibo Valentia  sede del Museo Vito Capialbi passando per la chiesa nota come Santa Ruba.

13 Novembre: Visita Guidata a Bovalino Superiore, Sant’Ilario e Condojanni

Affascinante viaggio alla scoperta dei borghi della Locride, ricchi di storia e paesaggi che ancora trasudano storie e vicissitudini di un passato da conoscere ed apprezzare. Castelli, Chiese e scorci che ci accompagneranno in una giornata Culturale in compagnia di preziose personalità del luogo.

Cultura è anche conoscenza, di luoghi a noi vicini che nascondono preziosità da conoscere e valorizzare. Questa tappa sarà un tour che ci porterà a scoprire la bellezza di alcuni borghi caratteristici che si trovano nella locride e che presentano caratteristiche come i castelli o le torri che sono come un libro aperto sul passato.

Il programma potrà subire delle variazioni, pertanto vi invitiamo a seguire costantemente anche le nostre pagine Facebook: Kalabria Experience Tour, e Pro-Loco Brancaleone unitamente al nostro gruppo FB; Pro-loco Brancaleone per non perdervi nessuna delle tantissime novità.

Vi ricordiamo che la partecipazione prevede un contributo che verrà reso noto qualche tempo prima di ogni evento, i costi riguarderanno la polizza assicurativa del partecipante, la guida e i costi di intrattenimento, degustazione e logistica.

Le prenotazioni si chiuderanno perentoriamente almeno 2 giorni prima di ogni evento, non saranno accettate proposte di modifica dei percorsi stabiliti dalle guide e dal nostro Staff.

Per le gite in pullman verrà richiesto un anticipo da versare tramite il nostro conto Pay-Pal Pro-Loco Brancaleone e ciò comporterà l’obbligo di partecipazione.

Per ogni chiarimento a riguardo e per le prenotazioni contattare il Num. 347-0844564 (Carmine Verduci) 

 

Commenti

commenti